Tim avverte di un problema con iOS 5 che comporta l’aumento delle tariffe dati

Tim ha diramato un comunicato ufficiale col quale avvisa che gli utenti di dispositivi Apple che hanno aggiornato ad iOS 5, si troveranno come predisposizione di base per la connessione dati, non più impostato l’APN iBox ma l’APN WAP. Questo potrebbe comporterebbe un aumento delle tariffe legate al traffico dati.
Effettuando l’aggiornamento a iOS 5 su iPhone con contratti di trasmissione dati di tipo Tim Alice Mobile (300; 1000; FULL) piu’ vecchi di 12 mesi, viene reimpostato (senza alcuna segnalazione) l’APN a wap.tim.it (anziché ibox.tim.it).
Ciò significa che il traffico dati, dopo l’aggiornamento ad iOS 5, viene contabilizzato secondo il costoso profilo wap, anziche’ essere compreso nel pacchetto Alice Mobile.

Di seguito il testo completo del comunicato Tim “Informativa in merito alla migrazione dell’iPhone sull’APN WAP”:

Con la presente si comunica che, a seguito della disponibilità del nuovo sistema operativo iOS5 avvenuta lo scorso 12 ottobre, i terminali iphone compatibili con il nuovo sistema e sui quali verrà effettuato l’aggiornamento software, si troveranno come predisposizione di base per la connessione dati, non più impostato l’APN iBox ma l’APN WAP.
Terminali impattati:

iphone 3GS
iphone 4
iphone 4S

Conseguenze principali:

-I Clienti che hanno la trasmissione dati verso l’APN WAP disabilitata dovranno cambiare manualmente l’APN affinché il terminale possa continuare a connettersi.

-I Clienti con offerte differenziate (per volume e/o prezzo) per APN potrebbero trovarsi inconsapevolmente a pagare di più a meno di cambiare l’APN a mano. Rientrano in questa casistica:
i Clienti che hanno un’offerta dati a consumo in abbonamento (a consumo sia verso l’APN Wap si verso APN ibox)
i Clienti che hanno un’offerta dati a consumo sul WAP ed un’opzione dati old non rimodulata (es.Gamma Alice Mobile, Opzioni dati a contratto –Gamma Data on)
i Clienti cha hanno un’offerta personalizzata Data on All Inclusive e Business Data On

-I Clienti con applicazioni laddove l’APN sia integrato nell’applicazione dovranno provvedere all’aggiornamento della stessa con i nuovi parametri di configurazione. Laddove l’applicazione si riferisce all’APN impostato sul terminale verrà automaticamente utilizzato il nuovo APN WAP.

Non avranno impatti a livello di pricing i Clienti con linee ricaricabili ed i Clienti in possesso delle nuove opzioni dati Top Mobile i cui bundle sono erosi da tutto il traffico dati sviluppato dalla linea indipendentemente dall’APN.

20111019-175940.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...