iWork e iCloud: come recuperare i file cancellati dopo la sincronizzazione

EiCloud è giunto nel mondo della Mela come un fulmine a ciel sereno determinando due filosofie di pensiero ben distinte fra coloro i quali vedono nella nuvola il futuro dello storage ed invece chi ne vede la fine, non tanto dello storage in locale quanto della privacy e della possibilità di disporre dei propri documenti senza una connessione alla Rete. iTunes permette di sincronizzare il proprio iDevice o con il computer oppure su iCloud ma questa scelta, al primo appuntamento, determina la cancellazione dei documenti locali che non risulteranno piu’ disponibili nei nostri terminali. Questa scelta è necessaria affinchè  chiunque abbia accesso all’account possa utilizzarli sul proprio dispositivo (sia esso un iPhone o un iPad) evitando problemi di revisioning fra versioni piu’ recenti e non.  E’ possibile però, a  patto di avere eseguito un backup prima della sincronizzazione, recuperare i documenti, trasferirli manualmente sulla nuvola e renderli disponibili a tutti i nostri terminali.

 

Requisiti indispensabili sono:

  • Un Macintosh o un sistema allestito con OSX a bordo
  • L’utility iPhone / iPod Touch Backup Extractor
  • Il backup eseguito prima della sincronizzazione

passi per l’operazione

1. Iniziamo subito con il download dell’applicativo, iPhone / iPod Touch Backup Extractor, disponibile attualmente solo per piattaforma MacOS X presso questo indirizzo.

2. Lanciamo l’applicazione e selezioniamo il file di backup del nostro dispositivo (il percorso in cui sono archiviati è vostra login> library>application support>mobilesync>backup)

3. Clicchiamo quindi su Read Backup per avviare il processo di analisi…

4. Dalla  lista generata selezioniamo le applicazioni di cui vogliamo recuperare i documenti, nel nostro caso  PagesNumbers or Keynote (la nomenclatura è sullo stile com.apple.Numbers) quindi clicchiamo su Extract per estrarle.

5. Cliccate con il tasto destro sull’applicativo quindi selezionate la voce “Mostra contenuto pacchetto” (Show Package Contents)…

… all’interno ci sono numerosi file e cartelle ma quella di nostro interesse è denominata Documents da cui possiamo recuperare i nostri documenti.

6. Completata l’operazione non resta che importare nuovamente tutto dentro iCloud, loggandoci con il nostro account su iCloud.com e cliccando su “Upload Document” come nell’immagine:

Abbiamo ultimato! Eseguiamo nuovamente la sincronizzazione dei nostri iDevice e su ognuno ci sarà una copia, sempre aggiornata all’ultima versione, dei nostri documenti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...