Samsung non richiederà il blocco delle vendite dell’iPhone 4S in Corea del Sud

Samsung ha deciso di non richiedere un’ingiunzione per il blocco delle vendite dell’iPhone 4S in Corea del Sud, come invece si pensava fino a qualche giorno fa. Secondo i giornali locali, la decisione sarebbe stata presa da Samgung per questioni di pubbliche relazioni, in quanto, far bloccare le vendite dell’iPhone 4S nel paese asiatico avrebbe potuto infastidire non poco gli utenti coreani.

Samsung fino all’ultimo è stata indecisa sul da farsi ma, a differenza di quanto avvenuto in Francia, Italia, Australia e Giappone, in questo caso ha preferito non richiedere l’ingiunzione. Ricordiamo che la Samsung è un’azienda sudcoreana, per questo i dirigenti hanno preferito non correre rischi e non far infastidire i cittadini del proprio paese.

Si tratta, quindi, di una decisione eccezionale, ma nel resto del mondo la battaglia legale tra i due colossi andrà avanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...