La politica interna di Apple vieta ai dipendenti di parlare online della società

Le politiche interne di Apple relative ai dipendenti degli Apple Store sono molto particolari e presentano alcune restrizioni che, se violate, possono portare anche al licenziamento in tronco. 9to5Mac ha svelato alcuni retroscena…

In un documento che Apple fornisce a tutti i suoi dipendenti sono elencati i comportamenti che chi lavora negli Apple Store deve tenere onde evitare dissapori con l’azienda.

Ad esempio, è vietato per i dipendenti parlare male, su Facebook e altri social network, di Apple, in quanto “i dipendenti devono ricordare che possono subire delle conseguenze per quello che scrivono online se Apple ritiene tali comportamenti siano inadeguati o violino le politiche della società. Bisogna stare attenti a come vi presentate sui social network e fare in modo che la vostra vita professionale non si confonda con quella privata”.

Tra gli altri punti interessanti:

  • I dipendenti possono avere un loro sito personale, ma non possono discutere in alcun modo di Apple sul proprio sito
  • I dipendenti Apple sono pregati di non commentare nei blog che riguardano Apple
  • I dipendenti non devono usare la mail aziendale (nome@apple.com) per scopri privati
  • Apple richiede onestà, rispetto, riservatezza e senso di squadra
  • Non speculare sui rumor
Il documento integrale può essere letto da questo link.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...