Ecco le prime indiscrizioni sui prezzi dei CPU ivy bridge che equipaggiano i nuovi Mac

osti in linea per i nuovi Mac, con le soluzioni attualmente in vendita ma prestazioni nettamente superiori e consumi ridotti grazie al passaggio ai 22nm.

A distanza di 3 settimane dal nostro ultimo appuntamento con le CPU Intel Ivy Bridge, con una news in cui ne riportavamo la disponibilità in volumi al secondo trimestre del 2012, torniamo nuovamente sull’argomento in seguito ad una segnalazione giunta da PC Worldinerente il prezzo con cui dovrebbero presentarsi sul mercato.

Nella tabella a seguire è stata raccolta l’intera famiglia di CPU…

… con un’offerta in grado di abbracciare sia l’utenza entry-level (i5-3450 da 184 dollari) sia gli entusiasti alla ricerca di prestazioni estreme, identificabili nel modello i7-3770K,332 dollari, con moltiplicatore sbloccato (non che su Mac sia particolarmente rilevante ma nel mondo Windows ha il suo peso). I prezzi sono in linea con le CPU attuali nonostante il passaggio ad un processo produttivo piu’ raffinato, i 22nm, che, teoricamente, avrebbe dovuto determinare prezzi piu’ bassi proprio in virtu’ dell’abilità di un miglior sfruttamento del wafer.

Nessun dettaglio, inoltre, sui prezzi con cui Apple potrebbe proporre i nuovi modelli ma, come correttamente ricordato da Macity, i recenti accadimenti a Taiwan, che hanno determinato una vera e propria esplosione dei prezzi dei dischi rigidi, potrebbero determinare un leggero ritocco al rialzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...